CELLULARI E FILE

di Lory B.

La solita fila infinita. Mi siedo rassegnata aspettando il mio turno e mi guardo in giro. Praticamente tutti – e dico “tutti” – a guardare il cellulare, chi in modo impegnato e chi in modo annoiato MA… entra una mamma con due ragazzini adolescenti. Prima che si siedano qualche seggiola più in là, la mamma blocca subito la mano che il ragazzo sta infilando nella tasca anteriore del giubbotto. «Alt! Guai a chi tira fuori il cellulare! Se vogliamo, possiamo parlare oppure prendere una cioccolata alla macchinetta, oppure aspettare annoiandoci un po’. Chiaro?»

Il tono, in apparenza gentile, e’ talmente deciso che mi stupisce. Mentre i due ragazzini optano per la cioccolata in modo un po’, diciamo, incavolato, guardo dall’altra parte e vedo un ragazzo e una ragazza che si baciano incuranti di tutti. Prendo dalla borsa il libro che ho portato con me e penso che in fondo non tutto è perduto!

®Riproduzione Riservata

1 commento su “CELLULARI E FILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *