QUANDO TI CHIEDONO UN ABBRACCIO

di Paola Piana

Non so voi, ma quando mi chiedono un abbraccio, io non so mai cosa fare! Non sono mai stata molto espansiva, a casa mia le coccole al massimo si facevano al gatto! Quindi non riesco ad esternare ciò che provo nei confronti delle persone che mi stanno vicino. Ancora adesso faccio uno sforzo immane per tradurre in parola i sentimenti più elementari come l’amore per mio figlio.

Non è che non gli voglia bene, vabbè a volte lo odio, ma non riesco proprio a dirgli quelle paroline dolci e caramellose che ogni mamma dice al proprio figlio, lui deve intuirle, deve saper cogliere dal mio sguardo, dal tono della voce, che lo amo più della mia vita! Per fortuna lui, che ha preso da me l’ironia, l’acume e, modestia a parte, l’intelligenza, queste cose le ha già capite da tanto tempo!

Le persone che non mi conoscono, invece, pensano che sia fredda, senza sentimenti; in realtà la timidezza e il pudore mi impediscono di abbracciare, toccare, dare un bacio a chi ne ha bisogno. Non è facile per una come me capire quando è il momento di un abbraccio, non ho il physique du rôle, quello aiuterebbe! Ecco, qualcuno potrebbe obiettare che ho la fissa della ciccia! No! Sì! Cioè… anche!

Insomma, diciamoci la verità, essere abbracciati da una avvenente donna fa più piacere che essere abbracciati da una boa che, seppur di salvataggio, sempre boa è! So ascoltare, potrei stare ad ascoltare per ore; sono un’ottima spugna, assorbo gli sfoghi di chi parla con me, non mi sfugge niente, l’unica cosa che proprio non intuisco è il momento giusto per un abbraccio, una carezza!

A tal proposito avrei un suggerimento per chi mi frequenta, un segnale, tipo una strizzatina d’occhi, uno schiocco di dita o un colpo di tosse, in modo che io, con l’intuito che mi ritrovo, possa lanciarmi, senza timore di sbagliare, in un bel l’abbraccio colmo di tutto l’affetto e l’amore che possiedo! Perché ce l’ho per davvero, giuro! Anch’io provo dei sentimenti! Dichiaro quindi ufficialmente aperta la stagione degli abbracci! Prima però mettiamoci d’accordo: occhiolino o pernacchia?

®Riproduzione Riservata 

2 commenti su “QUANDO TI CHIEDONO UN ABBRACCIO

  1. Il momento giusto è sempre! Non c’è nulla che possa non essere adatto ad un abbraccio. Ti seguo e mi sembri una persona molto delicata d’animo. Sono sicura che lo sei anche quando abbracci anche se non te ne rendi conto. Grazie per ciò che scrivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *