IL PITTORE

DI DAVIDE CASU

Con le sue vecchie setole
si è sdraiato sui prati
mentre dal campanile s’è sporto
per ritrarre i disperati
poi il pittore ha discusso col mare

Davide Casu, tecnica mista su tela, 120X60, 2017

Col giallo ocra sa pensare
col bianco di titanio sa cantare
e prega sul suo altare

con un tocco d’arancio
ha fatto la sera
oppure l’ode a bacco
dei ragazzi giù alla fiera
il pittore ha spogliato la cameriera

col terra di siena ha dipinto la sua pelle
col rosso la sua vena che arde per le stelle
ed ora si toglie le bretelle

e corre nudo tra le chiazze d’olio di lino
mentre scherza con la luce con la sua tazza di vino
lui si sente ancor bambino

(musica e testo di Davide Casu)

®Riproduzione Riservata

3 commenti su “IL PITTORE

  1. Davvero bello. Una voce che è una carezza e un testo incredibile. Complimenti non conoscevo l’autore, cercherò in rete altro materiale. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *